Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

4 studenti del Liceo Ramadu’ vincitori della borsa “Intercultura” per un anno di studio all’estero in Argentina e Serbia

Alla vigilia di un’esperienza che rimarrà per tutta la vita, probabilmente cambiandola.

E’ quella che stanno vivendo Gaia Fieramonti e Elena Nardecchia di Cisterna, Ilaria Balestra e Jacopo Piccirilli di Cori, tutti frequentanti il Polo liceale Ramadù di Cisterna.

Giovedì scorso sono stati tra gli studenti premiati al Circolo Cittadino di Latina quali assegnatari della borsa di studio dell’associazione Intercultura per un periodo, da tre mesi ad un anno, di studio all’estero.

Una scelta non facile, come non lo sono state le selezioni, ma che i 4 studenti di Cisterna e di Cori hanno preso, decisi a cogliere questa preziosa opportunità di arricchimento culturale e di crescita personale.

Intercultura, infatti, propone un programma di mobilità scolastica internazionale con borse di studio, affinché questa esperienza non sia solo il privilegio di pochi. Accanto alle borse di studio offerte dall’Associazione, la Fondazione Intercultura raccoglie i contributi di numerose aziende, banche, enti e fondazioni che desiderano offrire agli studenti l’opportunità di vivere un’esperienza di studio all’estero. È la più grande offerta privata di borse di studio internazionali per adolescenti in Italia.

Alla cerimonia erano presenti la professoressa Delia Trozzi dell’Istituto Ramadù, e la consigliera comunale e presidente della terza Commissione consiliare, Fabiola Ferraiuolo, che hanno consegnato l’attestato di riconoscimento nelle mani degli studenti premiati.

Gaia Fieramonti, Elena Nardecchia e Ilaria Balestra partiranno per un soggiorno studio di un anno in Argentina, mentre Jacopo Piccirilli trascorrerà 3 mesi in Serbia.

“Come rappresentante dell’amministrazione comunale – ha commentato Ferraiuolo – sono orgogliosa dei nostri studenti sia per il profitto scolastico che per la maturità personale dimostrata, meritando questa importante opportunità di formazione culturale e caratteriale. Come sono orgogliosa della formazione didattica offerta dal Campus dei Licei Ramadù che ancora una volta si distingue per la preparazione dei propri studenti”.

Cisterna di Latina, 24 maggio 2019