Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo piĆ¹ grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

"Flexicurity di genere". Domani nella sala delle Statue l'incontro CNA per promuovere il bando regionale

La CNA di Latina è impegnata nella promozione di un Bando della Regione Lazio, Assessorato al lavoro, Pari Opportunità e Politiche Giovanili, rivolto alle imprese che realizzano interventi volti a favorire la conciliazione tra la vita familiare e la vita lavorativa.
'Flexicurity di genere'. E’ questa la denominazione del nuovo provvedimento – inserito all’interno del Piano per l’occupazione femminile per il biennio 2009-2010 – che ha come obiettivo quello di attuare dei “nuovi modelli di flessibilità e organizzazione del lavoro che tengano conto di tempi e orari al femminile con la finalità di favorire il lavoro delle donne e contribuire all'abbattimento della divisione tra compiti maschili e femminili. L'Avviso Pubblico "Interventi in impresa volti a favorire la conciliazione tra vita familiare e vita lavorativa in un'ottica di flexicurity" è stato pubblicato il 20 febbraio. La somma destinata al bando è pari a 9.450.668 euro.

La CNA, attraverso CNA Impresa Donna, ha organizzato una serie di incontri che si svolgeranno sul territorio provinciale per sensibilizzare le imprese ed informarle dell’opportunità di individuare degli strumenti che consentano di facilitare la vita degli uomini e delle donne che lavorano.

Il provvedimento mira all’adozione di modelli organizzativi di lavoro più flessibili come: telelavoro, part-time,  job sharing (ovvero ripartito tra più lavoratori),  job rotation (rotazione o sostituzione tra lavoratori), tutoring per chi rientra da periodi di prolungata assenza e infine la gestione e lo sviluppo del diversity management (principio gestionale che tiene conto della diversità tra le persone presenti un’organizzazione). Ma non è tutto. Saranno, infatti, concessi contributi per l'attivazione di servizi di nursing, baby parking, ludoteche, spazi studio e gioco, asili nido, trasporto e accompagnamento, assistenza per malati, disabili e anziani, doposcuola per gli alunni delle scuole primarie.

Potranno presentare i progetti tutti i datori di lavoro privati (imprese, imprenditori individuali, società, comprese le società cooperative, consorzi, onlus, associazioni), in forma singola o associata, anche in partenariato con enti pubblici.

Tra i prossimi appuntamenti quello di domani 28 aprile alle ore 16:30 presso la Sala delle Statue del Comune di Cisterna che vedrà la partecipazione del Sindaco Antonello Merolla, dell’Assessore alle Attività Produttive Antonio Bellotto, del Presidente di Cna Latina, Angelo Agnoni, del Direttore Gabriele Rotini, Stefania Petrianni, Presidente del Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile della CCIAA di Latina e della Presidente di Cna Impresa Donna Nadia Cacciotti.

Cisterna di Latina, 27 aprile 2010