Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo piĆ¹ grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

La chiusura per ferie della Farmacia comunale è un obbligo di legge

Le ferie sono un diritto ma anche un dovere. Per le farmacie è la Legge Regionale n.26/2002 a stabilire il periodo di chiusura e lo stesso deve essere rispettato sia da quelle private che da quelle pubbliche.

Gli eventuali disagi determinati dalla chiusura per una settimana di ferie dalla Farmacia comunale sita nel quartiere San Valentino, pertanto non potevano e non potranno essere evitati e soprattutto non sono il frutto di una disattenzione o cattiva gestione della stessa.

“La normativa regionale vigente – spiega il Sindaco Merolla – stabilisce l’obbligo di chiusura per ferie delle farmacie per un massimo di quattro ed un minimo di tre settimane. Proprio per limitare quanto più possibile i disagi ai cittadini, la farmacia comunale ha scelto di chiudere solo tre settimane ed inoltre, come da un accordo stretto presso l’Ordine con l’adesione di tutte le farmacie presenti sul nostro territorio, di distribuire le tre settimane di chiusura nel corso dell’anno in modo da non superare mai le due settimane di chiusura consecutiva.”

Il quartiere San Valentino, inoltre, non dista più di due chilometri dal centro urbano dove si trovano quattro farmacie.

“C’è la massima attenzione dell’amministrazione comunale affinché non si verifichino disservizi ma non possiamo certamente disattendere la normativa. Pertanto chiedo ai cittadini, in particolar modo ai Comitati di quartiere che hanno con l’amministrazione un diretto canale di comunicazione, di chiedere spiegazioni prima di polemizzare”.

Cisterna di Latina, 13 aprile 2010