Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo piĆ¹ grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Presentata la II edizione del torneo di calcetto per diversamenti abili 'Memorial Massimo Leone'

Si è tenuta questa mattina nell’Aula Consiliare del Comune di Cisterna di Latina, in un’atmosfera di grande emozione, la presentazione della II edizione del torneo di calcetto regionale per diversamente abili, “Memorial Massimo Leone” organizzato dal Consorzio Parsifal, con la collaborazione del Centro Sportivo Italiano e con il patrocinio dei comuni di Cisterna di Latina, Formia, Gaeta, Alatri, Frosinone e dei Municipi VI e X di Roma.

L’evento, nato per tenere sempre vivo il ricordo di Massimo Leoni, prematuramente scomparso la scorsa estate, che condivideva con gli organizzatori di questo evento gli ideali di solidarietà sociale,  vedrà la partecipazione delle otto compagini in gara, in rappresentanza degli enti patrocinanti e di altrettanti centri diurni per handicap della regione.

A fare gli onori di casa erano presenti il Sindaco di Cisterna di Latina, Antonello Merolla, l’Assessore alle Politiche Sociali Fabio Carrozza, il Consigliere delegato allo sport Gianni Giarola e il Vice Presidente del Consorzio Parsifal, Augusto Donati. Circa cento gli atleti partecipanti per un evento che vuole privilegiare soprattutto l’inclusione e la partecipazione appunto.

Il “Memorial Massimo Leone” non ha finalità agonistiche ma, dotato di un regolamento ad hoc studiato con il C.S.I., permette la discesa in campo di soggetti con diversa disabilità (motoria ed intellettiva-relazionale) e senza distinzione di età o di sesso. Una formula questa che si è rivelata vincente nell’edizione 2009, che ha visto “primeggiare” la squadra di Frosinone ma che ha visto la vittoria di tutti i partecipanti senza nessuna esclusione. Queste le squadre partecipanti: L’Agorà di Cisterna di Latina, La Valle di Gaeta, Herasmus di Formia, Centro Sociale Integrato di Frosinone, La Locomotiva di Tivoli, Emanuele Fanella di Alatri, Cecilia Sport e selezione VI municipio di Roma.

Il comune di Cisterna di Latina, ospiterà anche l’atto conclusivo dell’evento 2010, in programma il 17 giugno, inserito in una tre giorni dedicata interamente allo sport e alla disabilità. Detta tre giorni, denominata “La Città dello Sport – Le risposte del territorio”, vede il comune di Cisterna organizzatore, insieme al Consorzio Parsifal, di una serie di momenti dedicati alla prassi sportiva ma anche al dibattito tecnico riservato agli addetti ai lavori. Due mesi, intensi, dunque che vedranno protagonisti gli atleti, gli operatori delle cooperative, i tecnici dei servizi sociali nella realizzazione di uno dei maggiori network regionali a sostegno della disabilità.

“Sono contentissimo – ha dichiarato il Sindaco Merolla - di ospitare questa manifestazione perché  è un’esperienza bellissima sia per chi la vive in prima persona, quindi i giocatori, sia per chi dagli spalti  e dalle panchine li tifa e li segue in ogni tappa del torneo. Un torneo che si svolge con molta serenità nonostante i partecipanti abbiano problemi importanti e gravissimi, motivo per cui invito i giocatori, quelli professionisti, a venire a vedere questa manifestazione sportiva perché forse nello sport di serie A lo spirito del rispetto dell’avversario e del divertimento col tempo si è un po’ perso. E’ doveroso -  ha proseguito il Sindaco -  ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento a partire dal Consorzio Parsifal, gli uffici dei Servizi Sociali del Comune di Cisterna, tutte le cooperative interessate, il Consigliere delegato allo Sport e l’Assessore ai Servizi Sociali, tutti i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale presenti in sala, così come tutti i Comuni coinvolti quali Frosinone, Gaeta, VI e X Municipio di Roma, Tivoli, Alatri, Formia e naturalmente Cisterna, le Scuole Medie “A. Volpi” e “Plinio Il Vecchio”, l’Istituto Comprensivo “Leone Caetani”, le associazioni e il Presidente, Nino Arena, e il Vice Presidente del Consorzio Parsifal”.

Cisterna di Latina, 16 aprile 2010