Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Si spento il Cav.Rinaldo Rinaldi "testimone degli orrori del '900"

Cisterna ha appreso con dolore, quest'oggi, la notizia della morte di Rinaldo Rinaldi. Persona stimatissima per il suo grande impegno verso gli altri e che, soprattutto in questi ultimi anni, si è fatto portavoce e simbolo della non-violenza portando la sua drammatica testimonianza di sopravvissuto dai campi di sterminio nazista. Rinaldi, infatti, fu prigioniero politico in tre diversi campi di sterminio nazisti (Furstenberg, Neuengamme, Bergen-Belsen). Dopo aver convissuto a lungo con gli orrori della persecuzione nazista e lo spettro della morte, fu liberato dalle truppe alleate. Al suo rientro diede un importante contributo alla bonifica del nostro territorio dagli ordigni e mezzi bellici e collaborò con la Croce Rossa nel dare informazioni ai familiari sulle sorti di molti prigionieri deceduti nei campi di sterminio. Serio e puntuale nel suo lavoro di meccanico, una volta in pensione è stato promotore dell'istituzione del primo Centro Sociale per Anziani a Cisterna che venne inaugurato nel febbraio 1981 e di cui fu presidente per 19 anni consecutivi. Intenso è stato l'impegno di Rinaldi in una campagna di informazione e sensibilizzazione contro ogni forma di persecuzione. Ha raccolto i suoi ricordi nel libro