Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Debutto da sold out per "Cisterna delle Meraqviglie". Ieri la visita alla Tenuta di Torrecchia con “il fantasma” di Beatrice Cenci e quasi 300 visitatori

Dopo il maltempo dei giorni scorsi che ha fatto rinviare il primo appuntamento in calendario, ieri, sotto un cielo limpido e assolato, ha preso il via il progetto “Cisterna delle Meraviglie”.

Boom di prenotazioni per il percorso “Torrecchia Vecchia e il suo giardino” al punto tale che le visite guidate sono state aumentate da due a cinque per un totale di quasi 300 persone dovendo, tuttavia, non accettare tante altre richieste che si sono aggiunte anche nel corso della stessa giornata.
Attivo un servizio navetta gratuito da Palazzo Caetani fino a Torrecchia e ritorno.

Oltre all’indiscutibile arte del giardinaggio dove la mano dell’uomo è appena percettibile in modo tale da  mantenere un sentimento di natura selvaggia all'interno di un giardino romantico che anima i ruderi di un’antica cittadina medievale, la visita di ieri è stata caratterizzata dalla suggestiva performance “Non c’è più pianto in questi occhi. Le ultime ore di Beatrice Cenci” con Giada Villanova per la regia di Emiliano Russo. Proprio a Torrecchia, infatti, la leggenda vorrebbe che la “bella parricida”, esasperata dalle violenze e abusi del padre, sarebbe stata imprigionata nella torre del castello prima di essere decapitata a Roma.

“Cisterna delle Meraviglie” è un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione comunale e organizzato in collaborazione con varie associazioni operanti sul territorio.
In tutto 6 percorsi, ciascuno contraddistinto da un colore ed un tema (a formare insieme un arcobaleno), che faranno vivere il paesaggio, la natura, la storia e cultura di Cisterna.

“Siamo soddisfatti - hanno commentato al termine della giornata l’assessore Alberto Ceri e i consiglieri Mauro Contarino e Marco Mazzoli - per la grande risposta di pubblico e per l’impeccabile organizzazione frutto della collaborazione di varie associazioni. Un debutto quanto mai di buon auspicio sia per i prossimi itinerari, che proseguiranno per tutto ottobre e inizio novembre, sia per l’avvio di un’azione turistica permanente con queste ed altre proposte nel futuro, già a partire dalla prossima primavera”.

La nuova “meraviglia” in programma è fissata per domenica 6 ottobre a Tres Tabernae, l’antica stazione di posta romana sull’Appia, con il passaggio di San Paolo.

Per informazioni e prenotazioni occorre inviare una mail a cisternadellemeraviglie@comune.cisterna.latina.it, o telefonare al 340.1401299 - 329.3160144, oppure recarsi presso lo sportello turistico di Palazzo Caetani (ore 10-12 e 17-19) o, infine, collegarsi alla pagina facebook: www.facebook.com/cisternadellemeraviglie e cliccare sul pulsante “prenota subito”.

Cisterna di Latina, 30 settembre 2019