Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Parte domenica "CISTERNA DELLE MERAVIGLIE”. Primo itinerario a Ninfa “Sulle orme di Alessandro III”. Venerdì pomeriggio a Palazzo Caetani la presentazione dei 6 itinerari

Si terrà domenica prossima il primo di sei itinerari delle “meraviglie cisternesi”.

Sarà presentato venerdì alle 18 nella corte interna di Palazzo Caetani il nuovo e ambizioso progetto di promozione turistica “Cisterna delle Meraviglie promosso e coordinato dal Comune di Cisterna di Latina con il patrocinio della Regione Lazio e in collaborazione con varie associazioni operanti a livello locale.

Sei gli itinerari, ciascuno contraddistinto da un tema ed un colore (a formare insieme un arcobaleno), che faranno vivere il paesaggio, la natura, la storia e cultura di Cisterna attraverso la sinergia di un gruppo di associazioni che si sono messe a disposizione per la realizzazione del progetto.

“Sulle orme di Papa Alessandro III” è il primo itinerario (evento gratuito) che verrà proposto e si terrà domenica prossima, 22 settembre con partenza alle ore 7 da Palazzo Caetani e rientro con navetta gratuita.

Una camminata di circa 18 km lungo un percorso storico-naturalistico del territorio che attraverserà il Bosco di San Biagio, conosciuto anche come Il Filetto, e una serie di stradine secondarie fino a giungere a Ninfa, ove si assisterà ad una suggestiva rievocazione storica in costume, curata dalle associazioni MOB, Musica e Pensiero e Pro Loco presso le rovine della Chiesa di Santa Maria Maggiore.

E’ possibile anche effettuare una visita guidata facoltativa al Giardino di Ninfa al raggiungimento di un gruppo di almeno 25 persone, al costo di 12 euro.

E’ possibile, inoltre, raggiungere il luogo con i propri mezzi per assistere alla sola rievocazione a partire dalle ore 13.30.

Tra l’XI e il XII secolo vi fu un duro scontro tra la corona imperiale e la tiara pontificia. La prima pretendeva di assoggettare la seconda al proprio volere interferendo  pesantemente sulla legittima libertà di elezione dei  papi. Fu così che nel  1159, alla morte di papa Adriano IV, il collegio cardinalizio elesse a larga maggioranza Rolando Bandinelli. Ma il giorno della sua investitura i pochi ma potenti cardinali filoimperiali lo contrastarono con un atto di forza, nominando al suo posto Ottaviano Monticelli, forti del favore di molta parte della nobiltà romana, per timore o per fedeltà favorevole all’imperatore.

L’ostilità della nobiltà romana  costrinse Bandinelli a fuggire da Roma, protetto da Oddone Frangipane, il quale lo mise al sicuro lontano da Roma, e precisamente nella sua rocca di Cisterna.
Da qui il giorno successivo raggiusero Ninfa, feudo dei Frangipane, dove Rolando Bandinelli fu incoronato papa nella Chiesa di S. Maria Maggiore con il nome di Alessandro III. Era il 20 settembre 1159.

L’imperatore al quale si stava opponendo la famiglia Frangipane con questo atto era Federico Barbarossa, il quale per vendicarsi di questo affronto, nel  1171 saccheggiò ed incendio la ricca città di Ninfa.

L’evento intende dunque ripercorrere il cammino che il cardinale Bandinelli fece da Cisterna per raggiungere Ninfa ed essere incoronato Papa Alessandro III.

E' obbligatoria la prenotazione inviando una mail a cisternadellemeraviglie@comune.cisterna.latina.it, tel. 340.1401299 - 329.3160144, sportello turistico di Palazzo Caetani (ore 10-12 e 17-19) o pagina facebook: www.facebook.com/cisternadellemeraviglie

Cisterna di Latina, 18 settembre 2019