Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo piรน grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Ufficio Tributi

Elenchi nuovi dati censuari delle particelle catastali - Anno 2010

Il Comune di Cisterna ricorda che è in corso, da parte dell’Agenzia del Territorio, l’attività di contrasto all’evasione e all’elusione fiscale in materia di immobili.

Pertanto i possessori dei beni posti nel comune di Cisterna, dal 28 dicembre scorso, sul sito internet comunale, su quello dell’Agenzia del Territorio nonché presso la sede dell’Ufficio provinciale (sito a Latina in Via Emanuele Filiberto n.4 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 12.30) possono consultare gli elenchi delle particelle di terreno, per ogni particella o porzione di particella, aggiornate sulla base del contenuto delle dichiarazioni rese, per l’anno 2010, dai soggetti interessati nell’ambito degli adempimenti dichiarativi presentati agli organismi pagatori, riconosciuti ai fini dell’erogazione dei contributi agricoli, previsti dalla normativa comunitaria relativa alle Organizzazioni Comuni di mercato (OCM) del settore agricolo.

I ricorsi avverso la variazione dei redditi possono essere proposti entro il termine di 120 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del comunicato dell’Agenzia del Territorio.

E’ facoltà del titolare di diritti reali sulle particelle interessate richiedere, in sede di autotutela, il riesame dell’atto di accertamento. In ogni caso la richiesta di riesame in autotutela non interrompe e non sospende il termine di 120 giorni, ai fini della presentazione del ricorso.

La necessaria modulistica e gli elenchi degli immobili che hanno subito variazioni culturali sono consultabili sul sito internet dell’Agenzia del Territorio www.agenziaterritorio.it, oppure sul sito internet comunale www.comune.cisterna.latina.it nelle sezioni “Ufficio Tributi” e “Albo Pretorio on-line”.

Gli elenchi saranno disponibili per un periodo di 60 giorni consecutivi, e così fino al 18 marzo 2011 incluso.
Allegato in formato pdf del 18/01/2011
Allegato in formato pdf del 18/01/2011
Allegato in formato pdf del 18/01/2011