Controlli alla circolazione stradale della Polizia locale: 5 casi di guida senza patente, anche un minorenne. Scovata una coppia che truffava gli anziani

In occasione delle festività natalizie e di inizio 2022 la Polizia locale di Cisterna di Latina ha intensificato l’attività di controllo alla circolazione stradale anche finalizzata alla repressione di episodi di microcriminalità.

Grazie alla presenza delle pattuglie sul territorio è stato possibile accertare diverse violazioni alle norme sulla circolazione stradale con un dato preoccupante relativo alla guida senza patente o con patente revocata.

Da metà dicembre ad oggi sono stati, infatti, cinque i casi accertati di guida senza patente. A destare particolare preoccupazione il fatto che spesso i soggetti sorpresi alla guida sono gravati da precedenti di polizia e si trovano sul territorio comunale con l’intento di commettere altri reati.

Tra gli accertati anche un minorenne straniero che tentava di convincere gli agenti di aver smarrito la propria patente di guida esibendo un foglio di denuncia. Ma un accertamento degli agenti presso gli uffici dell’ambasciata accertavano che il ragazzo non aveva mai conseguito la patente di guida e che era già stato fermato per lo stesso reato.

È pertanto scattata la denuncia per guida senza patente oltre che per falso ideologico per le dichiarazioni rese in occasione della denuncia di smarrimento. L’auto condotta era inoltre priva di copertura assicurativa.

L’ultimo in ordine di tempo, invece, si trovava alla guida di un’autovettura già segnalata in quanto intestata ad un prestanome, attività per la quale la Polizia locale ha posto negli ultimi anni particolare attenzione. L’uomo, che si trovava in compagnia di una donna, ha dichiarato di essere stato scarcerato pochi giorni prima e di non aver ancora fatto gli esami per il conseguimento della patente.

Ulteriori accertamenti permettevano di rilevare che il veicolo era stato utilizzato nei giorni precedenti per commettere reati in altre parti d’Italia ma i conducenti erano rimasti ignoti. Dalla comparazione delle foto rilevate nei luoghi in cui erano state commesse delle truffe ai danni di anziani con quelle dei soggetti fermati a Cisterna, è emerso che si trattava delle stesse persone.

Il controllo alla circolazione stradale, attività peculiare della Polizia locale, è stato affiancato ai controlli sul rispetto della normativa sulla prevenzione del contagio da Covid-19.

L’attenzione della Polizia locale verso tali soggetti costituisce attività preventiva rispetto a diversi reati di microcriminalità nei confronti di fasce deboli della popolazione.

Cisterna di Latina, 20 gennaio 2022